9 pensieri su “Luigi Maria Corsanico legge “Tradimenti”

  1. Ho lasciato un commento da Luigi indirizzato anche a te. Comunque dopo aver letto il tuo post di oggi in cui ci fai partecipe del perchè del tuo” modo di scrivere e di pensare” comprendo perfettamente perchè alcuni tuoi percorsi sono stati anche i miei con la differenza che non mi hanno portato alle tue conclusioni. Ti rispetto molto. Ciao Marcello

    Piace a 1 persona

    • Carissima Lucetta, ho letto e ho risposto al tuo commento sul blog di Luigi. Per questo che mi hai scritto qui ti assicuro che mi sarebbe piaciuto poter giungere anch’io a conclusioni differenti (simili alle tue), ma purtroppo elementi ereditari (che possono essere comuni – e addirittura parzialmente – soltanto tra fratelli degli stessi genitori) e spinte sociali (anche queste difficilmente comuni) mi hanno indotto a guardare fuori di me, costringendomi a fare mio quel che vedo, ho visto, ho vissuto e ancora vivo .E quel che vedo e vivo non può che condurmi alle conclusioni a cui sono giunto. Ti ringrazio per il tuo commento, e per gli elementi personali in questo compresi, che fanno delle tue parole espressioni sincere e da me molto apprezzate. Un abbraccio.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.