Di nome Angelo

Katia Chausheva Crossing the water

Katia Chausheva, Crossing the water

È l’alba di un’estate appena iniziata
un giorno d’azzurro di un infinito cielo.
Lungo la strada alberata da lunghe file di albizie
cadono  piumini sul grigio
vischioso dell’asfalto.
Nel tuo abito nero come i capelli della notte
sporcata di grida e di segni
di giallo di rosso di guerra e d’amore
il volto sfatto di vino e di droga
farnetichi e sbavi ricordi
addossata ad un muro.
Muovi le mani sul petto e sui fianchi,
invochi accecata il suo nome
e sfibri in un canto insensato
il tuo candore di donna
sospesa al cappio della speranza.
In gola il pianto ti aggriccia le labbra
e mescola l’impasto
del rossetto fiammante alle lacrime
che scendono come pennelli
a diluire in rosa la loro purezza.
«Angelo, – gridi con quel tanto
di tenerezza che mi torce il cuore –
nelle vene inietti il veleno dei sogni
e nella carne i segni del tuo possesso eterno.
Nell’abbaglio del giorno che nasce
dopo la notte che mi ha annientato l’anima
te maledetto dalla mia debolezza,
piango trafitta dalla luce del sole.»

E mentre ti guardo svanire tra auto
silenziose e lente che ti passano a fianco
incantato dalla tua bellezza
raccolgo da terra un piumino vischioso
lacero smunto di un semplice rosa.

7 pensieri su “Di nome Angelo

    • Uscendo una mattina all’alba ho visto una donna, in abito nero e lungo, seduta malamente su un muretto che separa la strada da una villa silenziosa. Era ubriaca e pronunciava parole sconnesse e incomprensibili. Ho ripensato a lei per lungo tempo e me ne sono “innamorato”.

      Piace a 1 persona

      • Capisco 😦
        Chissà perché era triste. Mi dispiace di queste persone perché secondo me, spesso, sono sole e incomprese. Nella vita hanno avuto poco amore, magari a cominciare dalla madre. E alla fine si ritrovano così. Abbandonate a loro stesse 😦

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.