Ultimi colori (Ita – Fr – Eng – Esp)

Egon Schiele, Quattro alberi

Guardo gli ultimi colori dell’inverno
che si disciolgono ai raggi tiepidi del sole
prima che gli alberi alzino al cielo
le loro dita scarne
e le pozzanghere siano
testimoni muti
del trionfo effimero delle nuvole.
Trattengo negli occhi il presagio della vita
che perdura al loro morire.
Alzerò anch’io le braccia?
O mi scioglierò al buio
sconsolato della loro perdita?

Dernières couleurs

Je regarde les dernières couleurs de l’hiver
se fondre dans les tièdes rayons du soleil
avant que les arbres ne lèvent
leurs doigts maigres vers le ciel
et que les flaques ne soient
les témoins silencieux
du triomphe éphémère des nuages.
Je garde dans mes yeux le pressentiment de la vie
qui persiste à leur mourir.
Je lèverai les bras moi aussi?
Ou désolé de leur perte
me fondrai- je dans l’obscurité?

Last colors

I watch the last colors of winter
melt into the warm rays of the sun
before the trees lift
their skinny fingers to the sky
and the puddles are
silent witnesses
of the ephemeral triumph of the clouds.
I keep in my eyes the presentiment of the life
which persists in their dying.
Will I raise my arms me too?
Or will I melt into the desolate
darkness of their loss?

Últimos colores

Miro los últimos colores del invierno
derretirse en los tibios rayos del sol
antes de que los árboles levanten
sus dedos flacos hacia el cielo
y los charcos sean
testigos mudos
del efímero triunfo de las nubes.
Mantengo en mis ojos el presentimiento de la vida
que persiste en su morir.
¿ También levantaré mis brazos?
¿O me derretiré en la oscuridad
sombría de su pérdida?

Pubblicità

33 pensieri su “Ultimi colori (Ita – Fr – Eng – Esp)

  1. Pingback: Ultimi colori (Ita – Fr – Eng – Esp) – Antonella Lallo

  2. Cara Giusy🌹 ti ringrazio dell’apprezzamento e del commento🙏🌹. Hai ragione quando dici: di non saper rispondere: la domanda finale è triste e senza risposta. Le domande che toccano i misteri dell’esistere non possono avere risposte ma (come anche tu affermi) spingono alla riflessione. Esse sono per loro natura tristi in apparenza, perché rivelano quel che di misterioso c’è nel vivere. Buona notte. Grazie 🙏🙏

    Piace a 2 people

  3. “…sconsolato della loro perdita?” – Dopo un po’, verso la fine, questa sensazione diventa sempre più forte. Non c’è nessuno a cui arrendersi… Non abbiamo l’opportunità di per diventare prigionieri di guerra della vita. L’inverno durerà per sempre. ci sarà davvero una risurrezione dell’anima. La promessa è che l’anima è immortale. Un’anima identica a Dio è immortale, o è l’anima personale che vive qui oggi? Non importa. La verità verrà. O nessuno dei due.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.