Luigi Maria Corsanico legge “Rivolta” di Marcello Comitini

Reblogo questi versi che Luigi legge con infinita maestria e con un cuore grande. Il mio pensiero si fa suo, la mia ammirazione per la sua sensibilità è enorme.

Letture/Lecturas

“Un invito all’ascolto attento e partecipato.
Cosa potrei aggiungere? Nulla! Il commento cheLuigi Maria Corsanicoha scritto in calce alla sua lettura, dice molto più di quanto io possa dire. “

Marcello Comitini

~~~~~~~~~~~~~~

Una lirica rivolta ai più diseredati, ai più abbandonati, ai più sfruttati. Cosa se ne farebbero costoro di parole che non sono le loro?
“Rivolta”: versi che usano le parole più aspre, dal suono più duro che tornano a capo solo per porre in risalto un concetto, isolandolo, affinché la mente del lettore si trovi di fronte a un precipizio che lo faccia riflettere se andare avanti o abbandonare.
Dunque nessun verso dolce in questo poema.
Saremo costretti a guardare dentro noi stessi. con uno sguardo severo, giudicante, senza possibilità di assoluzione.
Leggendo questi versi ho smesso di parlare di me, parlo di loro. E se non parlo di loro, rimane sempre nella mia voce una traccia…

View original post 1.109 altre parole

22 pensieri su “Luigi Maria Corsanico legge “Rivolta” di Marcello Comitini

  1. Pingback: Luigi Maria Corsanico legge “Rivolta” di Marcello Comitini — marcellocomitini – TYT

  2. Un grido di rabbia, un grido di dolore, un grido di fratellanza…l’impotenza davanti alla diffidenza, supponenza, ricchezza dei “forti”, dei “potenti”, dei “burattinai” di qualsiasi appartenenza sociale o istituzionale.
    Un dolore che si sente forte, nelle tue angosciose parole, nella recitazione forte e sentita di Luigi.
    Grazie, dire che la pelle è d’oca è dire poco.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.