Covid- 19 del 24/03/2020

24032020

Nessun mio piacere accompagna la pubblicazione di questi versi. E non li avrei pubblicati se un dovere morale, assieme a un’esigenza interiore, non me lo avessero imposto.

.
Non ho morti da rimpiangere
ma persone svanite nel silenzio
che non concede una seconda
occasione d’incontrarli in altri luoghi.
Rimangono sospesi nel nulla
i sentimenti i volti le carezze,
le angosce dell’amore
i sorrisi i rancori e l’odio
che diventano segni come bandiere
sventolanti sulle torri
a guardia della nebbia in un mare senza vita.
Se tutto questo fosse morto
spereremmo
ma svanire è come il fumo
che esce dai comignoli della casa
abbandonata
o dalla bocca della donna amata.
Rimangono le immagini dei corpi e delle anime
delle stanze degli oggetti carezzati
delle finestre spalancate
degli occhi e del rosso delle labbra
che accompagnano
l’azzurro effimero delle nuvole.

20 pensieri su “Covid- 19 del 24/03/2020

  1. Pingback: Covid- 19 del 24/03/2020 — marcellocomitini | l'eta' della innocenza

  2. Non avresti mai voluto pubblicare questi versi, ma l’hai fatto (e molto bene) e a traverso le tue parole esprimi tutta la disperazione che stiamo provando in questo periodo.
    Ti ringrazio per aver detto l’impotenza nostra davanti a questa situazione.
    Le nostre società moderne hanno sempre il rimedio o le soluzioni per risolvere dei problemi gravi. Oggi, siamo incapaci di rimediare ad una cosa infinitamente piccola ma tanto assassina. Se ce la caviamo, dovremmo ripensare la società, il nostro rapporto con gli altri… Mi rendo conto che non trovo le parole giuste neanche in francese….

    Piace a 3 people

    • Merci beaucoup Colette pour ton commentaire qui apprécie mes vers et exprime des réflexions sur la situation de notre société.
      Tu as raison, aucun mot ne pourra jamais exprimer la déception et la consternation que nous ressentons face à l’impuissance. Mais l’âme de l’homme est malade et je crains qu’il ne puisse à peine guérir de sa présomption.

      Piace a 3 people

  3. Caro Marcello, stavo per scrivere qualcosa, poi mi ha chiamato mio figlio e…e ora ritorno a dirti che la tua poesia mi risuona come un urlo. Di tristezza, di disillusione, di dolore e angoscia…ma anche come qualcosa che sa di forza. La forza delle persone che hanno stile: cioè sanno vivere. Come diceva Pasolini: “Lo stile è l’uomo”. Grazie Marcello. Sono…sì, sono contento che ci siano uomini come te. Un pensiero molto semplice e…naturale. Un abbraccio di cuore

    Piace a 3 people

    • Caro Bruno, ti confesso che sapevo che questa poesia ti avrebbe spinto a scrivere, perché credo di conoscere il tuo carattere, Quando ho visto il tuo like mi sono meravigliato di non aver trovato un tuo commento. Ma ecco è giunto, e ti ringrazio profondamente di avermi fatto sentire la tua voce (le parole – lo sai – anche se scritte hanno un tono). Quando scrivo pensieri che vanno contro una certa tendenza diffusa, il cui scopo vorrebbe essere quello di rifiutare la cruda realtà per immaginare un mondo migliore, ho sempre il timore di non essere compreso o peggio frainteso. Ma ripensando a ciò che scrivi nel tuo blog sono certo che da parte tua non ci sarà mai quel fraintendimento. Perché mi sembra che anche tu hai quello stile, da te citato, di cui parlava Pasolini. Tu sei ironico e qualche volta scanzonato, ma rimani una voce unica in questo mondo di blogger. Non ti scrivo complimenti, come puoi notare, ma quel che scrivi è per me molto interessante.
      Grazie infinite della tua vicinanza e della tua stima.

      Piace a 3 people

  4. La voce di Pasolini, non quella di Buffon (che non è il portiere della nazionale, credo) ma un aristocratico del secolo XVIII…Ecco, è alla voce del primo che mi riferisco, all’ ‘Usignolo della chiesa cattolica’, uno dei pochi di cui potrebbe vantarsi (quella chiesa), ma…ma non funziona così…

    Piace a 3 people

  5. Grazie per questi tuoi versi che esprimono ciò che sentiamo tutti: i ns cari che spariscono nel nulla e che non incontreremo mai più altrove…è una cosa terribile! Grazie per averlo espresso anche per noi

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.