Catherine Smits – J’ai plié mes souvenirs

20190805_155935 Catherine

 

Ho ripiegato i miei ricordi
Ammucchiato il tempo passato
La mia casa si trasferisce
Nel tuo vivente intimo
Il mio corpo nudo nelle tue vene
Percorro le tue superfici
Aderisco alle tue pareti
La mia lingua impazzisce
Le nostre carni si trasformano in mare
Il mondo improvvisamente più vasto
Abito nel più profondo
Del tuo vivente intimo.

Catherine Smits
traduzione di Marcello Comitini

 

J’ai plié mes souvenirs
Froissé le temps d’avant
Ma demeure déménage
Dans ton intime vivant
Mon corps nu dans tes veines
Je parcours tes distances
Je colle à tes parois
L’affolement de ma langue
Nos chairs deviennent marines
Le monde soudain plus grand
J’habite au plus profond
De ton intime vivant

Catherine Smits

9 pensieri su “Catherine Smits – J’ai plié mes souvenirs

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.