Tradire?-Trahir?-To betray?

tradire aron demetz_col

Aran Demetz, Tragedia dell’Univocità

Se avessi una visione ottimista della vita sentirei di tradire tutte le persone che sono sole, che vivono nella miseria, che sono vittime di tutte le sfumature odiose di cui è capace l’uomo, dalla prostituzione alla galera, da chi è discriminato per essere diverso, da chi fugge dalla guerra, da chi fugge dalla povertà, da chi ha perduto un figlio vittima dei pirati della strada, da chi è sfruttato dal datore di lavoro perché ha paura di perdere il posto, da chi rimane senza lavoro perché la ditta ha deciso di guadagnare di più delocalizzando. Tradirei anche coloro che soffrono per il fatto stesso di appartenere al genere umano, come coloro che sono afflitti da malattie incurabili, o coloro che sono stati colpiti dal terremoto e ancora non trovano casa, o semplicemente coloro che hanno perduto l’amore e con l’amore sé stessi e la forza di cercarlo.

Non so se esiste l’anima. Io so che l’uomo si manifesta attraverso pensieri e azioni. E ci sono pensieri nobili e pensieri nefandi, come ci sono azioni nobili e azioni criminali. L’anima che guida pensieri e azioni com’è?

Allora, per uno come me che scrive poesie cosa dovrebbe fare: chiudere gli occhi e cantare gli osanna alla bontà dell’uomo? O non piuttosto denunciare, mettere a nudo, esporre alla riflessione dei pochi giusti che stanno su questa terra le nefandezze affinché non le dimentichino?

Ho scelto questa seconda strada.

È dura per me e per chi mi legge. Ma è la strada che percorre l’umanità ogni giorno.

Basta non dimenticarlo!!

Trahir ?

Si j’avais une vision optimiste de la vie, j’aurais peur de trahir toutes les personnes seules, vivant dans la misère, victimes de toutes les horribles nuances dont l’homme est capable, de la prostitution à la prison, de ceux qui sont discriminés parce qu’ils sont différents, de ceux qui fuient la guerre, de ceux qui fuient de la pauvreté, de ceux qui ont perdu un enfant victime de pirates de la rue, de ceux qui sont exploités par l’employeur parce qu’ils craignent de perdre leur emploi, de ceux ils restent au chômage parce que l’entreprise a décidé de gagner plus d’argent en déménageant. Je voudrais aussi trahir ceux qui souffrent du fait même d’appartenir à l’humanité, tels que ceux qui souffrent de maladies incurables, ceux qui ont été touchés par le séisme et qui ne trouvent toujours pas de foyer, ou tout simplement ceux qui ont perdu leur amour, et avec l’amour soi-même et la force de le chercher.

Je ne sais pas si l’âme existe. Je sais que l’homme se manifeste à travers des pensées et des actions. Et il y a des pensées nobles et des pensées néfastes, car il y a des actions nobles et des actions criminelles. L’âme qui guide les pensées et les  actions, comment est-elle?

Alors, pour quelqu’un comme moi qui écrit de la poésie, que devrait-il faire: fermer les yeux et chanter les hosannas à la bonté de l’homme? Ou plutôt dénoncer, mettre à nu, exposer la méchanceté au reflet des quelques justes sur cette terre pour qu’ils ne les oublient pas?

J’ai choisi cette deuxième route.

C’est difficile pour moi et pour ceux qui me lisent. Mais c’est le chemin qui traverse chaque jour l’humanité.

Il suffit ne l’oublier pas !!

To betray?

If I had an optimistic view of life, I would be afraid of betraying all people  who are lonely, living in misery, who are victims of all the hideous nuances of which man is capable, from prostitution to jail, from those who are discriminated against to be different, from those fleeing from the war, from those fleeing from poverty, from those who have lost a child victim of street pirates, from those who are exploited by the employer because they are afraid of losing their jobs, by those who remain without work because the company has decided to earn more by delocalizing. I would also betray those who suffer from the very fact of belonging to mankind, such as those who are afflicted by incurable diseases, or those who have been affected by the earthquake and still do not find a home, or simply those who have lost love and with love yourself and the strength to look for it.

I do not know if the soul exists. I know that man manifests himself through thoughts and actions. And there are noble thoughts and nefarious thoughts, as there are noble actions and criminal actions. The soul that guides thoughts and actions, as it is?

So, for someone like me who writes poetry, what should he do: close his eyes and sing hosannas to the goodness of man? Or rather denouncing, laying bare, exposing to the reflection of the few righteous on this earth the wickedness so that they do not forget them?

I chose this second road.

It’s hard for me and for those who read me. But it is the road that runs through humanity every day.

Just do not forget it !!

 

Annunci

26 pensieri su “Tradire?-Trahir?-To betray?

  1. Ci vuole coraggio e tu ce l’hai! A pochi piace ascoltare la sofferenza e le richieste di aiuto e di soccorso, ma solo chi sa guardarsi intorno e tendere l’orecchio è dato percepire e “sentire” il dolore del mondo….
    Grazie 🙏🏻

    Piace a 2 people

  2. Condivido la premessa, la conclusione e il rapporto con il lettore . Grazie, chi scrive poesia dovrebbe avere il coraggio di dichiararsi oltre le rime, le metafore e la ricerca del preziosismo linguistico. In special modo chi detiene o pensa di detenere madrasse di potere o potere illuso !

    Piace a 1 persona

  3. Chi scrive poesie, è bene che condivida il dolore del mondo, ma è anche suo dovere far notare le cose belle e buone che esistono. Basta col pessimismo che genera ulteriore angoscia. Saluti affettuosi.🎻☕🚴

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...