L’ho fatto lentamente

Caltagironerit

Caltagirone, Scalinata Santa Maria del Monte – foto di Laura Galvagno

a Laura Galvagno

Quando sono andato via dalla mia città
l’ho fatto lentamente
portandomi dietro come un Koala ferito
tutta la famiglia,
i piccoli piangenti e la felicità di mia moglie
sognando un futuro migliore.
L’ho fatto lentamente.
Sono partito e poi tornato da solo e ripartito per non sentire
il sangue che bruciava tra i brandelli di pelle lacera.
Sono andato via e nessuno mi ha detto addio
oppure ritorna.
Non sono più tornato anche se ho continuato a passeggiare
ancora per le sue strade ed ho incontrato i volti
bruciati dalla lava e ho teso la mia mano per stringere
mani fredde che credevo di conoscere.
Come potrei tornare ora che una pelle nuova ricopre le mie ferite
e nel mio cuore non sono più capace di portare tutta la famiglia,
ora che sono solo con il ricordo della mia città,
e un nuovo amore senile si stringe al mio corpo
con le sue mani bianche che non fanno futuro.

 

 

19 pensieri su “L’ho fatto lentamente

    • Ti capisco Gabriella. Ecco perché ho scritto “””per le sue strade ed ho incontrato i volti / bruciati dalla lava e ho teso la mia mano per stringere / mani fredde che credevo di conoscere”””
      Quando si va via sembra che non si possa avere più il diritto di tornare: non c’è più nulla di tuo.

      Piace a 1 persona

  1. Non ci si distacca mai completamente da ciò che è il nostro atavico seme, anche con strade nuove da percorrere, anche quando la solitudine di un ritorno può essere un freddo tormento, quel seme sempre richiama.
    Parole forti le tue Marcello che entrano nella mia anima ogni volta che le leggo.
    (quell’artistica scalinata la percorro tutti gli anni…un rito d’amore il mio per una terra che amo in modo controverso ma forte)

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.