Stupore di una luce

stradawebtiralb

Inserisci una didascalia

Le nuvole hanno spento nel grigio
l’immutabile faccia della luna.
E’ rimasto l’incerto stupore di una luce
sulla strada bianca di polvere e di anni.
La percorro passo dopo passo
come il vecchio che lentamente avanza
tra le foglie che cadono dai rami.
È di terra il mio viso il mio respiro è corto
e trattiene nel petto un antico dolore.
Il silenzio di quel tronco
che sbarra la fine della strada
m’attrae come lo sguardo
del dio che mi perseguita.

 

34 pensieri su “Stupore di una luce

  1. la poesia è bellissima me la sono letta a voce alta e lentamente come passi in quella strada che ho percorso assieme a te grazie per questa silenziosa ma emozionante camminata.continua a camminare regalerai a tanti meravigliose passeggiate ciao marcello buon fine settimana

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.