Meditazione Inquieta

Semivan_Lauren_Wind_1_2012

Lauren Semivan, Wind, 2012

Stridono nel sonno si rigirano
rosse bandiere irrigidite dalla ruggine
nella tempesta di un mulinare inesistente
dentro la stanza male illuminata.

Tra le pareti in movimento i miei pensieri
saggiano alzandosi in volo
da che parte giunge lo scintillio dei fulmini.

Dalla finestra chiusa entrano i gridi
delle foglie strappate con violenza,
della luna che muore soffocata
nei fondali torbidi del cuore.

Poi nel silenzio nuvole migranti
lasciano tracce d’ali
appesantite dalla pioggia.

Nello spazio la mente
bordeggia come nave percossa dalle onde
obliquamente tenendosi agli spigoli
sfuggenti dei ricordi.

Misera mente smussata dagli anni.

 

12 pensieri su “Meditazione Inquieta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.