Ricordi d’amore

ricordi vetrine pic

Mannequins to Hang On

 

 

Nella piazza che brulica confusa dai frastuoni
allegri delle auto in lente file e dai colori alle vetrine
illuminate come stanze intime prive di pareti
bisbigliano i sogni nelle pupille alle ragazze.

In un angolo appartato il mio cuore attende
pensoso che le nuvole rosse nascondano
i raggi sanguinanti della sera.

Lungo i portici appaiono le ombre delle mie donne amate
con le guance calde e le spalle cariche di nubi.

A fianco dei portoni come tristi puttane
fumano tendono le mani alle rare ombre dei passanti
e alle ceneri spente di falsi desideri.

Cantano sottovoce muovono nel vento i lunghi capelli
colmano le pupille
con i fili oscuri della malinconia.

 

 

 

8 pensieri su “Ricordi d’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.