Puberale

Pubertà Munch Margherita pic

Ernest Ludwig Kichner, Margherita, 1909

Lui

Il vento a piene mani

lascia cadere sulla terra

piume bianche di semi.

Al fiorire delle gemme

tra smarrimenti e ansie

l’adolescente che s’incanta

freme nel vento

oscuro dei suoi sogni.

Solca le zolle e le frantuma

con l’aratro in cerca di sé stesso.

In un corpo immaginato

di ragazza

si sperdono e muoiono i suoi semi.

 

Lei

Scosta i fili d’erba l’argento della luna

incanta e schiude gemme

bagna le zolle della terra

fa scorrere nel sangue

i semi della vita.

Li scalda con il fiato, la ragazza.

Ma non è ancora vita

ciò che si schiude tra le zolle.

Solo abbandono e rapimento

alle carezze della luna.

4 pensieri su “Puberale

  1. Bravissimo, hai presentato in modo veritiero ma delicato questi due aspetti distinti dell’adolescenza vissuti in modo dissimile dai due opposti, argomento non facile da trattare in pochi eleganti versi.
    Apprezzo anche la scelta del dipinto, ciao Marcello 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.