Armonie sottili

Elisabetta Trevisan

Elisabetta Trevisan in Figure

Carezzo le tue spalle e con le mani invito

la tua veste a scivolare lentamente

seta su seta lucente del tuo corpo.

Ai seni intorno, nuvola leggera,

s’arresta palpitante e d’improvviso cade

e scopre di due stelle le rose profumate.

Alla curva spiccata delle anche

esita come un drappo

e le tue gambe cela e ancora il pube.

Nello stupore silenzioso della stanza

i nostri corpi nudi come dei

in piedi come onde opposte del mare

vibrano di carezze ansiose e desideri

d’armonie sottili sulla pelle.

Per incontrarci e fonderci nel tutto

dei nostri sogni e dei nostri desideri

circondi col tuo stretto abbraccio la mia schiena

e le mie mani seguono di fuoco

i lineamenti dolci del tuo viso.

Tutto di te mi è noto e sconosciuto

l’incanto della schiena il collo le tue spalle

la curva dei tuoi seni che le mie labbra toccano

come farfalle che volteggiano sul miele.

Ancora in piedi spingo giù la veste

e dei tuoi lombi pieni come frutti

sento la polpa carnosa della mela

seguo la curva lieve del tuo ventre

perdersi nella macchia di muschio e capelvenere.

Le tue gambe svelte sono ruscelli chiari

che scorrono su ciottoli lucenti

e una fonte segreta le separa

e le cosparge di rugiada e viole.

A te mi stringi con violenza,

ci abbracciamo

distesi come il mare che si culla sulla sabbia

e sul tuo corpo copro col mio corpo perle

umide alghe grappoli di stelle.

In te sento il calore della preda ansante

pronta a morire come estremo dono.

E sorridi e mi guardi come fossi un dio.

Tutto di te mi dice vita e desiderio.

Tutto

ho dimenticato di me stesso.

Tutto io sono nei tuoi occhi chiusi

nella tua bocca soffocata dai miei baci.

 

Sono il tuo ansimare il tuo respiro roco

le unghie che mi pianti nella carne.

Tutto io sono e tutto mi smarrisco

fra le gambe che apri e lasci entrare

nella tua vita il seme della mia

 

10 pensieri su “Armonie sottili

  1. Pingback: Armonie sottili | I MIEI PENSIERI..........................

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.