Il dono

Carla Cerati Gianni berengo, Morire di classe 02,

Carla Cerati e Gianni Berengo, Morire di classe,1969

 

È questo il dono che ci offri

con le tue mani gonfie di dolore?

Nascere crescere morire.

 

Dimenticavo vivere

 – l’involucro tessuto con speranze e sogni

che noi strappiamo ad ogni istante

a volte a graffi e morsi

a volte a bocca umida e rossa

di baci o di pietà.

 

Contiene – lo sappiamo –

lucidi alcuni doni

oscuri e non graditi altri

che in ansia un po’ infantile spacchettiamo

finché troviamo quello che ci esplode dentro.

Ahi, non l’amore che desideriamo

né la felicità che si svapora

appena il vento dissipa il profumo.

Un dono che deflagra all’improvviso

prima di riuscire a dargli un nome.

 

È tutto qui il dono che ci offri?

3 pensieri su “Il dono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.